Pambianco News

L’uomo di Gucci apre di fronte a Brera

L’uomo di Gucci apre di fronte a Brera

{focus_keyword} L'uomo di Gucci apre di fronte a Brera Gucci Brera 6001

Lavori nel negozio Gucci in Brera

L’obiettivo è aprire entro giugno, al massimo ai primi di luglio. Gucci “allarga” il Quadrilatero del lusso di Milano, spostando il tiro su zona Brera. In particolare, il gruppo della doppia G si è assicurato l’immobile precedentemente occupato da Calyon, giusto di fronte all’entrata della Pinacoteca, in angolo con via Fiori Chiari, dove sarà sviluppato un negozio su 800 metri quadrati, che dovrebbe ospitare le collezioni uomo. Inizialmente, il marchio fiorentino, oggi di proprietà del gruppo Ppr, sembrava intenzionato a dedicare lo sbarco in Brera ai marchi “minori”della galassia francese (Stella McCartney e Alexander McQueen), forse ritenuti più adatti a inaugurare un’alternativa a via Montenapoleone e dintorni.  La decisione finale, invece, sarebbe caduta sulle collezioni uomo di Gucci, segno questo della crescente importanza che le collezioni maschili rivestono per i brand del lusso. Quella di Gucci, a questo punto, potrebbe essere una mossa che aprirà gli spazi pedonali di Brera all’arrivo di altre boutique. In zona, un passo in questa direzione è stato fatto solo da Lvmh con il brand Marc Jacobs in Piazza Del Carmine. Ma, per il resto, è ancora terra di conquista.

Può interessarti anche...