Industria modi, una fiera fashion internazionale a San Pietroburgo

Image

Dal 30 settembre al 3 ottobre San Pietroburgo ospiterà «Industria modi» il più grande Salone del fashion nella regione nord-occidentale della Russia. Quasi 300 partecipanti provenienti da tutto il mondo presenteranno su più di 14mila mq dello spazio espositivo le collezioni di abbigliamento e calzature, pelletteria e pellicceria, biancheria, attrezzature ed impianti per l'industria della moda. Il 30 Settembre e il primo ottobre la mostra sarà aperta solo ai professionisti, il 2 e il 3 ottobre invece lavorerà per tutti i visitatori.


Gli eventi più interessanti di questa edizione della fiera «Industria modi» sono le presentazioni nazionali di Italia, Finlandia, Bulgaria e Romania. Gli italiani sono già di casa a San Pietroburgo. Quest'anno, gli imprenditori italiani all'interno dell'”Area Italia” presentano le linee di abbigliamento femminile e maschile, compresa la linea di taglie grandi, lingerie e tessile per la casa, calzature, borse e accessori. Tra i partecipanti le aziende come Bic Ricami, Tinsilone, Pozzi, Pan Am, Gigliotti Davide, San Giacomo, Gilda, Sanvy, Cielleeffe e altri.


L'esposizione finlandese sarà alla mostra per la seconda volta e presenterà le collezioni di NP-Collection, Nini's Belts ed altri. L'esposizione nazionale di Bulgaria offrirà ai visitatori le nuove collezioni dei più importanti produttori di abbigliamento donna e intimo di Bulgaria. Tra gli espositori ci sono Markam, Boryana, Vayana e Hristy. Per la prima volta nella storia della manifestazione ci sarà l'esposizione nazionale di Romania. Le aziende presenteranno un'ampia gamma di prodotti dei segmenti medio e medio-alto. Tra gli espositori Christine Kostoff, NGM Leonard Pascani Lasi, Paolo Rossi Morathi, Marcolev, Pamatex, Escurial Alba, Maremod e altri.


Per la prima volta all'«Industria modi» ci sarà anche uno stand collettivo dei produttori di abbigliamento di San Pietroburgo che si chiama “Unione dei produttori di abbigliamento”. Questa Unione è stata fondata nel mese di aprile 2009. 13 fabbriche di abbigliamento di San Pietroburgo si sono riunite per poter coordinare meglio le attività imprenditoriali e per rappresentare e tutelare gli interessi comuni. Le sue attività sono volte a superare la crisi dell'industria e contribuire allo sviluppo del fashion.


Una delle parti più importanti della mostra è il Forum economico del settore della moda, organizzato con il sostegno del governo di San Pietroburgo. Ecco alcuni dei temi delle conferenze: “La crisi: nuove opportunità per l'industria della moda della Russia”, “Prospettive per una nuova realtà economica del business della moda”. “L'importanza di Internet per l'industria della moda”,”Visual merchandising “,”Servizi nei negozi di abbigliamento nel periodo della crisi”. “Cambiamenti nel comportamento dei consumatori”.