Francesco Scognamiglio e Kabi S.r.l. siglano una licenza

Image

Francesco Scognamiglio, giovane designer partenopeo si affida all'esperienza della private label Kabi S.r.l di Bergamo per una partnership produttiva che a partire dalla collezione primavera-estate 2008 presentata alle prossime sfilate milanesi di prêt a porter avrà una durata di sette anni.


Il contratto di licenza che fa parte del progetto di restyling della griffe, voluto dallo stesso Scognamiglio, include non solo il prêt a porter, ma l'intero comparto della linea accessori. Collezioni realizzate, dunque, nel distretto produttivo bergamasco, in particolare per tutti quei  capi di più alto contenuto made in italy sinonimo di  lusso accessibile per l' alta qualità ad un prezzo contenuto.


L'obiettivo è infatti quello di produrre su alta gamma lo stile concettuale e la rigorosa sartorialità – marchio di fabbrica Scognamiglio –  rendendo così disponibili le collezioni per i mercati oggi determinanti quali Stati Uniti, Russia ed Europa, ma anche Medioriente e Asia.


Recente è anche la licenza distributiva distributiva firmata agli inizi di giugno con lo Studio Zeta di Milano


A cura di Pambianconews