Vendita Pierre Cardin, data room fine luglio a New York

Per comprare la storica maison Pierre Cardin, in vendita per 400 milioni di euro, gli investitori hanno tempo fino a metà settembre, ma dal 26 al 30 luglio sarà attiva una sessione di data room direttamente a New York, a disposizione dei compratori americani. Insieme al marchio Haute Couture e ai 380 contratti con i licenziatari sparsi in vari paesi, sul mercato vi è ora anche il settore profumi e cosmetici.
 
Il timing dell'operazione finanziaria stabilisce il termine di metà settembre per la presentazione delle offerte vincolanti e quindi, il contratto preliminare con il compratore prescelto. In lizza finora vi sono fondi di private equity nazionali e internazionali, competitori che vogliono ampliare il bouquet dei marchi, grandi catene di distribuzione, ma anche gli stessi titolari di licenza che intendono risalire la catena del valore. Il closing dell'operazione è previsto per dicembre prossimo.


Estratto da Ansa.it del 15/07/04 a cura di Pambianconews