Bertelli, senza eventi traumatici 2003 in crescita

Prada chiuderà il 2003 con fatturato e margini in crescita. è quanto ha annunciato l'amministratore delegato del gruppo Patrizio Bertelli, specificando tuttavia che tale risultato sarà conseguito ‘’in assenza di grandi eventi traumatici’’. Bertelli, nel corso di un'intervista a Ventiquattrore Tv, ha detto che alle ultime sfilate Prada ha avuto ‘’un aumento degli ordini del 10%’’ e che a breve non sono previste cessioni nè nuove acquisizioni.

‘’Stiamo ultimando, ha aggiunto, la ristrutturazione dei marchi, i benefici di questo lavoro si sono già visti nei conti del quarto trimestre, saranno ancora più evidenti nel corso dell'anno’’.

Per quanto riguarda la quotazione il numero uno dell'azienda di moda ha ribadito che ‘’resta un obiettivo’’: ‘’Nel 2004, ha specificato, cominceremo a valutare le condizioni del mercato. Per il bond da 700 milioni di euro con scadenza 2005, ha aggiunto, non ci sono problemi. Saremo in borsa oppure ripagheremo gli investitori’’.

Estratto da Ansa del 4/03/03 a cura di Pambianconews